YOGA DETOX gennaio 2020

A grande richiesta… Riprendiamo le lezioni di gennaio con una pratica pensata per porre rimedio agli sgarri natalizi.

Chi più, chi meno, durante le feste tendiamo ad eccedere con il cibo, in particolare dolci, ci concediamo qualche aperitivo in più con gli amici, dedichiamo meno tempo alle attività fisiche.

Ecco che a gennaio è necessario correre ai ripari!

Ovviamente la prima cosa da fare è cambiare alimentazione, scegliendo cibi sani e leggeri, poco lavorati, preferendo verdura e frutta, eliminando (almeno per un periodo) dolci, bibite, alcolici.

Possibilmente preparando i propri pasti in casa, seguendo una dieta bilanciata (non fai da te!).

Ovviamente anche l’attività fisica è fondamentale, e chi non ha tra i buoni propositi per l’anno nuovo l’iscrizione in palestra? Perfetto. Poi però in balestra bisogna andarci 🙂

Quando ci siamo salutati prima della pausa natalizia, mi avete chiesto una pratica detox per gennaio. Ed ora è il momento.

Fondamentali le torsioni nella pratica di questa settimana. Le torsioni stimolano la digestione, attivano stomaco, fegato, cistifellea, pancreas ed intestino. Tutta la zona addominale viene massaggiata, inoltre si attivano i canali energetici principali: Ida, Pingala e Sushumna.

Le torsioni sono perfette per eliminare tossine e sostanze stagnanti, richiamando ossigeno e sangue verso gli organi addominali.

Buona pratica, e se volete altri consigli potete leggere 5 SUGGERIMENTI PER TORNARE IN FORMA e YOGA E ALIMENTAZIONE

Namaste, Enrica.

Yoga & alimentazione

PRATICHE DETOX ED ATTIVAZIONE DEL FUOCO ADDOMINALE

Lo Yoga è un insieme di tecniche sviluppatesi in seguito all’osservazione della realtà delle cose, dalla quale si traggono insegnamenti. Le pratiche sono svariate ed ognuno portando l’attenzione all’interno, ascoltando il proprio corpo e le proprie sensazioni può verificare di volta in volta quali sono le tecniche più adatte e i loro effetti. Lo Yoga si occupa del benessere della persona nella sua totalità, in questo anche l’alimentazione ha un ruolo fondamentale. Mangiare troppo e male porta ad un accumulo di tossine che altera il normale flusso energetico, generando disturbi che possono alla lunga divenire malattie. Nella scelta della dieta da seguire è necessario tenere sempre presente che le esigenze variano da persona a persona, bisogna inoltre tenere conto del clima, dell’attività svolta, dell’ambiente.

Colui che pratica lo Yoga senza moderazione nella dieta incorre in vari disturbi e non ottiene successo”

Gheranda Samhita